Sostieni un bambino a distanza


[tab name="Cos'è?"]

Sostenere a distanza un bambino significa assicurargli innanzitutto un aiuto materiale e una prospettiva di vita, ma significa dargli soprattutto la certezza che qualcuno, lontano e sconosciuto, si sta prendendo cura di lui e per quello che può ha scelto di essergli vicino: è questo che fa di un aiuto materiale un gesto di carità autentica e di fratellanza, un gesto di amore, cristiano nel suo senso più profondo.

Il progetto di sostegno a distanza viene realizzato in stretta collaborazione con persone e organismi del luogo di assoluta fiducia, come per esempio la Congregazione Missionaria delle Suore Insegnanti del Cenacolo Domenicano.

[/tab]

[tab name="Quanto costa?"]Il costo del sostegno a distanza individuale può essere di 10 o di 25 al mese, più 20 euro/anno come quota associativa non obbligatoria.

Con 25 euro al mese si risponde ad esigenze fondamentali quali istruzione, alimentazione, salute.

Con 10 euro al mese si assicurano l’alimentazione ed eventuali cure mediche.

Esiste però anche la possibilità di sostenere il progetto di adozione a distanza nel suo insieme con soli 4 euro al mese. E’ questa una scelta di grandissima utilità, perché consente di affrontare le importanti spese di gestione e le tante necessità impreviste.

[/tab]

[tab name="È possibile andare a trovare il bimbo “adottato”?"]Sì, è possibile andare a conoscere il bambino e la sua famiglia e condividere per qualche giorno la realtà in cui vive. Naturalmente una simile opportunità richiede adeguate precauzioni e idonea programmazione.

[/tab]

[end_tabset]

Sostegno a distanza individuale base Sostegno a distanza individuale completo Sostegno al progetto
10 euro/mese 25 euro/mese 4 euro/mese

Modulo Guatemala

Modulo Honduras

Modulo Albania

© Copyright Gruppo Quetzal ONLUS - Theme by Pexeto