Adotta una mamma


progetto adotta una mammaDal mese di marzo 2015 prende il via un importante aggiornamento del progetto “Paso a paso”, il nostro progetto di sostegno a distanza per l’infanzia in Honduras.

L’innovazione nasce dalla convinzione che sia necessario uno sforzo ulteriore per migliorare le condizioni familiari dei “nostri” bambini, oltre che le loro condizioni individuali, altrimenti c’è il rischio di compromettere almeno in parte il grande e bellissimo lavoro svolto presso il Centro “Beniamino Chiaia Noya”.

È sulle madri di quei bambini che ricadono la responsabilità maggiore e il peso di una vita estremamente difficile, fatta di privazioni di ogni genere, di maltrattamenti e sfruttamenti, di perdita a volte di ogni dignità, in un contesto familiare fatiscente e degradato.
Abbiamo quindi pensato di offrire loro la possibilità di iniziare una piccola attività lavorativa, molto semplice, secondo le loro stesse indicazioni. Il nostro compito sta nel garantire un iniziale, modesto finanziamento, nell’offrire una formazione personale etica e morale, un minimo di competenza specifica insieme al sostegno in itinere.

Non si tratta di un progetto di microcredito, sic et simpliciter, quanto di un sostegno morale, etico e “professionale” che intende valorizzare la figura delle madri all’interno della famiglia, accrescere la loro scarsissima autostima e metterle in condizione di contribuire in prima persona al miglioramento della condizione familiare affrancandosi da sfruttamento e vessazioni di ogni genere. Non è nemmeno un finanziamento a fondo perduto perché le madri si impegnano a restituire quanto ricevuto, senza alcun interesse e in tempi lunghi, allo scopo di costituire un fondo che consentirà di aiutare altre donne e contribuire al sostegno del progetto “Paso a paso”, con un coinvolgimento responsabile delle madri e delle famiglie.

Crediamo molto in questo ampliamento e completamento del progetto base di sostegno a distanza, ma abbiamo bisogno ancora una volta dell’aiuto di tutti.

Perché allora non pensare ad un sostegno direttamente finalizzato alle donne? A queste madri invisibili, intrise di sofferenza, di dignità annullata, di grande forza oppressa dal contesto e invece molto spesso dotate di notevoli capacità inespresse e di voglia di impegnarsi per sé stesse e per la propria famiglia, in cui purtroppo i padri quasi sempre assenti?

Adotta una mamma

Ecco quello che possiamo fare, sostenere una mamma e starle vicino con una comunicazione diretta e personale con il sostenitore e con la costituzione di un fondo a suo favore. Le quote mensili previste sono di 15 euro.

Coordinamento


Il coordinamento del progetto è affidato a suor Teresa Garcia.

Sostegno ad una mamma
15 euro/mese
Compila il modulo
© Copyright Gruppo Quetzal ONLUS - Theme by Pexeto