Orfanotrofio Valona – Albania


Come descrivere un orfanotrofio? Sono tante le parole che si potrebbero usare, e non tutte negative, anche se per la maggior parte lo sarebbero inevitabilmente. Ma una più di ogni altra si avvicina all’intima essenza di questa realtà, ed è solitudine.

Che cosa ci provoca dentro questa parola? Dove ci colpisce? Ebbene, proviamo a pensare a cosa può causare in un bambino.

Per quanto amato dalle operatrici, per quanto curato, non avrà mai, durante le ore di ogni giorno e nello scorrere dei giorni, e dei mesi, quell’insieme di emozioni, doni, esperienze di relazione indispensabili e vitali per un bambino.

Per di più, l’ orfanotrofio di Valona, pur affidato a brave ma poche operatrici, non dispone delle risorse economiche necessarie ad assicurare ai bambini alimentazione e cure adeguate (vestiti, giocattoli, cure mediche e medicine).

E’ un progetto per il quale abbiamo bisogno di volontari in modo particolare; abbiamo bisogno di qualcuno che stia con i bambini, che li culli per farli addormentare.

Sostegno a distanza individuale base Sostegno a distanza individuale completo Sostegno al progetto
10 euro/mese 25 euro/mese 4 euro/mese
Compila il modulo
scegliendo “sostegno a distanza individuale base
Compila il modulo
scegliendo “sostegno a distanza individuale completo
Compila il modulo
scegliendo “sostegno al progetto
© Copyright Gruppo Quetzal ONLUS - Theme by Pexeto